AccessibilitàAccessibilitàAccessibilità
Ricerca in:
Ricerca

Ricerca Avanzata








Data 17/10/2018
Titolo UNA PEDALATA PER LA DONAZIONE Iniziativa della Fratres di San Gregorio
Foto
Dettagli
Testo UNA PEDALATA PER LA DONAZIONE Iniziativa della Fratres di San Gregorio SAN GREGORIO – Domenica 28 ottobre, dalle ore 9,30 alle ore 13, a San Gregorio le strade saranno attraversate da ciclisti appassionati del divertimento all’aria aperta per sensibilizzare l’opinione pubblica alla cultura della donazione del sangue. Ad organizzare, infatti, l’iniziativa è la Fratres di San Gregorio che radunerà gli iscritti all’iniziativa in Piazza della Repubblica alle ore 9,30 e consegnerà loro una maglietta e un cappellino. Da Piazza della Repubblica inizierà la “pedalata” che vedrà impegnate le vie: Macello, Carcara, Dei Normanni, Federico di Svevia, Caduti del Lavoro, G. Matteotti, Ulivi, Colonna, Zizzo, Marciano, Piazza Marconi, Vie Carlo Alberto, Terzora, Papa Giovanni XXIII, M. Buonarroti, Piazza Regina Margherita, Umberto, Piazza Immacolata. Qui si effettuerà la prima sosta per un momento di fraternità per poi concludere alle 12,30 in Piazza della Repubblica col sorteggio di una bici. Le iscrizioni sono aperte presso la sede Fratres di Via Umberto, 87-89 venerdì 26 e sabato 27 ottobre dalle 16 alle 20. Per i ritardatari domenica 28 entro e non oltre le ore 8,30. San Gregorio di Catania 16 ottobre 2018 Alfio Patti Ufficio Stampa
Data 16/10/2018
Titolo 4 WORKSHOP PER CONOSCERE MEGLIO LA CULTURA DELLA PROPRIA TERRA
Foto
Dettagli
Testo 4 WORKSHOP PER CONOSCERE MEGLIO LA CULTURA DELLA PROPRIA TERRA SAN GREGORIO – La Sicilia in quattro workshop culturali. Questo il titolo dell’iniziativa promossa dall'Associazione culturale “Radiusu” patrocinata dall’Ars e dal Comune di San Gregorio, assessorato alla Cultura. L’iniziativa prevede quattro workshop, destinati a valorizzare il patrimonio linguistico, storico, letterario e tradizionale della Sicilia, che si terranno nei locali dell’Auditorium “Carlo Alberto Dalla Chiesa” di San Gregorio. Gli argomenti degli incontri, rivolti ai cittadini dai 18 anni in su, hanno per titolo: Conosci la tua lingua e la tua storia, Scriviamoci sopra, Educazione Civica, Il Cantastorie – Tradizioni popolari. Il progetto, sposato in pieno dall’assessora alla Cultura Eleonora Suizzo, fa riferimento anche agli obiettivi della legge n. 9/2011 che impone alle scuole siciliane lo studio e la conoscenza della cultura e della identità della Sicilia; il rapporto tra la lingua parlata e la lingua scritta; la riscoperta dell’educazione civica e la conoscenza del proprio territorio con lo studio della storia locale; l’illustrazione della figura del cantastorie e della dimensione del racconto orale e cantato in una società tecnologicamente sviluppata e avanzata. «Non possiamo prescindere dalla conoscenza culturale della nostra identità – ha spiegato l’assessora Suizzo – vivere una terra o un territorio senza conoscerne la storia e le tradizioni non è costruttivo. Tutto ciò andrebbe affidato alle scuole ma anche la cittadinanza adulta ha il diritto di conoscere e approfondire la società in cui vive». E a proposito di identità il primo cittadino, Carmelo Corsaro ha ricordato «che San Gregorio non è un paese dormitorio, come spesso si dice, ma ha una sua cultura e una sua identità che si richiama a circa 700 anni fa». Possono iscriversi gratuitamente ai corsi i cittadini sangregoresi interessati all’iniziativa telefonando al numero: 339-5224107. Le domande saranno accettate in ordine di arrivo. Si può partecipare ad un solo corso. Formate le classi i partecipanti saranno informati sulle date. San Gregorio di Catania 16 ottobre 2018 Alfio Patti Ufficio Stampa
Data 14/10/2018
Titolo SCUOLE CHIUSE -ALLERTA METEO
Foto
Dettagli
Testo SCUOLE CHIUSE A SAN GREGORIO DOMANI LUNEDI 15 OTTOBRE È PREVISTA ALLERTA METEO Visto il bollettino emanato dalla Protezione Civile Regionale per la giornata di DOMANI LUNEDI 15 OTTOBRE che attesta fase di allerta meteo “PRE-ALLARME” avente livello di criticità “ARANCIONE”, dovuto ad avverse condizioni meteoriche con precipatazioni da sparse a diffuse, anche a carattere di rovescio o temporale, sulla Sicilia nord orientale, con quantitativi cumulati da moderati ad elevati, fino a puntualmente molto elevati sui relativi settori ionici.Venti :Forti settentrionali, con locali raffiche di burrasca, in attenuazione serale CONDI-METEO AVVERSE dal primo mattino di domani, lunedi 15 ottobre 2018, e per le successive 12- 18 ore, si prevede il persistere di precipitazioni da sparse a diffuse, anche a carattere di rovescio o temporale. i fenomeni saranno accompagnati da rovesci di forte intensità, frequente attività elettrica, locali grandinate e forti raffiche di vento - Il Sindaco di San Gregorio Carmelo Corsaro DISPONE : La chiusura di tutte le scuole presenti nel territorio comunale pubbliche e private. INVITA TUTTA LA CITTADINANZA -a limitare gli spostamenti,in particolare con veicoli privati,a quelli strettamente necessari. -a rispettare le norme comportamentali di autoprotezione da adottare dai cittadini residenti e fluttuanti in caso di comunicati meteo avversi nonché durante i fenomeni piovosi come da ordinanza n°20 del 5/11/2014. Comunicato Protezione Civile al link --->http://www.regione.sicilia.it/Presidenza/ProtezioneCivile/up/up_idro/18287_AVVISO%20DRPC_2018_10_14_51150.pdf
Data 12/10/2018
Titolo Allerta meteo
Foto
Dettagli
Testo METEO: PER DOMANI SABATO 13 OTTOBRE 2018 IL COMUNE INVITA LA POPOLAZIONE A PARTICOLARE PRUDENZA.- ALLERTA METEO- Visto il bollettino emanato dalla Protezione Civile Regionale per la giornata di DOMANI SABATO 13 OTTOBRE 2018 che attesta fase di allerta meteo “Pre-Allarme” avente livello di criticità “ARANCIONE”, dovuto ad avverse condizioni meteoriche con precipitazioni sparse, anche a carattere di rovescio o temporale, con quantitativi cumulati da moderati a puntualmente elevati, specie sui settori orientali e meridionali CONDI-METEO AVVERSE: si prevede il persistere di precipitazioni da sparse a diffuse, a carattere di rovescio o temporale, sulla sicilia. i fenomeni saranno accompagnati da rovesci di forte intensità, frequente attività elettrica, locali grandinate e forti raffiche di vento - Il Sindaco di San Gregorio di Catania Carmelo Corsaro INVITA TUTTA LA CITTADINANZA -a limitare gli spostamenti,in particolare con veicoli privati,a quelli strettamente necessari. -a rispettare le norme comportamentali di autoprotezione da adottare dai cittadini residenti e fluttuanti in caso di comunicati meteo avversi nonché durante i fenomeni piovosi come da ordinanza n°20 del 5/11/2014 Comunicato Protezione Civile al link --->http://www.regione.sicilia.it/Presidenza/ProtezioneCivile/up/up_idro/18285_AVVISO%20DRPC_2018_10_12_50828%20(1).pdf Ordinanza n°20 del 5/11/2014 riportata al seguente link ---> https://www.facebook.com/corsarosindaco/photos/pb.462566090465884.-2207520000.1441732550./738381709550986/?type=3&theater
Data 11/10/2018
Titolo LAVORI PER GIOVANI DISOCCUPATI E INOCCUPATI
Foto
Dettagli
Testo LAVORI PER GIOVANI DISOCCUPATI E INOCCUPATI. PRONTO IL BANDO. SCADENZA IL 10 NOVEMBRE 2018 È stato pubblicato il bando sui Programmi di lavoro per giovani disoccupati e inoccupati anno 2018/19. Le domande dovranno essere presentate non oltre il 10 novembre 2018. I modelli di domanda sono reperibili all’Urp di Piazza Marconi, 11 o scaricabili dal sito del Comune: http://www.comune.san-gregorio-di-catania.ct.it/CMS_Bandi/default.aspx?1*106*0*1 L'Amministrazione Corsaro per il quinto anno consecutivo, e con fondi comunali, si impegna a dare ai giovani sangregoresi dai 18 ai 40 anni la possibilità di prestare servizi formativi all'interno dell'Ente, favorendo l'integrazione sociale ed economica. La durata del progetto è di tre mesi, 60 giorni lavorativi, 3 ore giornaliere per 5 giorni settimanali, per l’integrazione o l’ampliamento dei servizi comunali con riferimento agli ordinari compiti d’istituto. Gli interessati dovranno essere residenti nel Comune di San Gregorio da almeno sei mesi dalla data di pubblicazione del bando e devono avere un reddito, ammesso che ne abbiano uno, non superiore a 7.500,00 euro. Dovranno, quindi, presentare il modello Isee standard o ordinario. Per l'Assessore ai Sevizi Sociali, nonché vice sindaco, Seby Sgroi «questa iniziativa è molto importante su diversi aspetti, uno è quello di dare ai nostri giovani, oggi demoralizzati più che mai dalla crisi sociale ed economica che investe il nostro territorio, la possibilità di maturare o integrare esperienze di formazione all'interno dell'Ente e della pubblica amministrazione, oltre alla possibilità di percepire qualche soldo per affrontare alcune esigenze personali. Con questa iniziativa abbiamo coinvolto già 125 giovani». La graduatoria definitiva sarà approvata con “atto di direzione” entro i sessanta giorni dalla data di scadenza del bando. San Gregorio di Catania 11 ottobre 2018 Alfio Patti Ufficio Stampa
Data 11/10/2018
Titolo ALLERTA METEO
Foto
Dettagli
Testo METEO: PER DOMANI VENERDI 12 OTTOBRE 2018 IL COMUNE INVITA LA POPOLAZIONE A PARTICOLARE PRUDENZA.- ALLERTA METEO- - SCUOLE REGOLARMENTE APERTE- Visto il bollettino emanato dalla Protezione Civile Regionale per la giornata di DOMANI VENERDI 12 OTTOBRE 2018 che attesta fase di allerta meteo “Pre-Allarme” avente livello di criticità “ARANCIONE”, dovuto ad avverse condizioni meteoriche con precipitazioni da sparse a diffuse, anche a carattere di rovescio o temporale, sulla Sicilia, con quantitativi cumulati da moderati a puntualmente elevati. CONDI-METEO AVVERSE: dalle prime ore di domani, venerdi 12 ottobre 2018, e per le successive 24-36 ore, si prevedono precipitazioni da sparse a diffuse, a carattere di rovescio o temporale. I fenomeni saranno accompagnati da rovesci di forte intensità, frequente attività elettrica, locali grandinate e forti raffiche di vento - Il Sindaco di San Gregorio di Catania Carmelo Corsaro INVITA TUTTA LA CITTADINANZA -a limitare gli spostamenti,in particolare con veicoli privati,a quelli strettamente necessari. -a rispettare le norme comportamentali di autoprotezione da adottare dai cittadini residenti e fluttuanti in caso di comunicati meteo avversi nonché durante i fenomeni piovosi come da ordinanza n°20 del 5/11/2014 Comunicato Protezione Civile al link --->http://www.regione.sicilia.it/presidenza/protezionecivile/up/up_idro/18284_AVVISO%20DRPC_2018_10_11_50589.pdf Ordinanza n°20 del 5/11/2014 riportata al seguente link ---> https://www.facebook.com/corsarosindaco/photos/pb.462566090465884.-2207520000.1441732550./738381709550986/?type=3&theater
Data 05/10/2018
Titolo FASCE DEBOLI, IL COMUNE ARRIVA IN AIUTO ANCHE CON CONTRIBUTI PER IL CONSUMO DEL GAS
Foto
Dettagli
Testo FASCE DEBOLI, IL COMUNE ARRIVA IN AIUTO ANCHE CON CONTRIBUTI PER IL CONSUMO DEL GAS È stato approvato il bando per l’accesso al “Fondo di Tutela” per l’attribuzione dei contributi alle fasce deboli per i costi di consumo del gas per l’anno 2017. Il termine ultimo per la presentazione delle domande è il 2 novembre 2018. Le domande inoltrate dopo la scadenza saranno escluse. I modelli di domanda sono reperibili presso l’Urp del Municipio, Piazza Marconi 11, la Delegazione comunale di Largo Mignemi, o scaricabili dal sito www.comune.san-gregorio-di-catania.ct.it. Il sostegno per il consumo del gas per le fasce deboli, nasce con D.L. n 159/2007, per mezzo della quale l’Ente gestore del Gas, “2i Rete Gas”, corrisponde al Comune un canone annuo da destinare alle fasce deboli della popolazione. «Per il 2017, addizionata al residuo precedente, la somma da destinare è pari a 25.833,09 euro, - ha spiegato l’assessore ai Servizi sociali Seby Sgroi -, una cifra considerevole. Grazie a tale importo un contributo potrà essere concesso per sostenere il costo del contratto stipulato per l’utenza del gas durante il periodo che va dal 1° gennaio al 31 dicembre 2017.». Nel caso in cui il richiedente non abbia stipulato contratto di fornitura Gas con il gestore, ma abbia fatto ricorso alle “bombole di gas”, il contributo potrà essere assegnato tenendo conto del valore Isee 2017 e della composizione del nucleo familiare. Possono accedere al beneficio coloro che risiedono nel Comune sangregorese da almeno due anni. Gli interessati dovranno fornire la certificazione Isee 2018 (redditi 2017) che non deve essere superiore a 7.500,00 euro. Chi ha nel proprio nucleo familiare una situazione di disabilità grave, invece, può accedere al contributo presentando una dichiarazione dei redditi non superiore a 15.000,00 euro. I contributi erogati, per le somme documentate, non supereranno il tetto massimo di 500, euro. Bando e domanda ---> http://www.comune.san-gregorio-di-catania.ct.it/cms_bandi/default.aspx?0*102*0*1
San Gregorio di Catania 04 ottobre 2018 Alfio Patti Ufficio Stampa
Data 01/10/2018
Titolo UNA RAPPRESENTAZIONE STERILE ED UNILATERALE DI CIÒ CHE È AVVENUTO NELL'ULTIMA SEDUTA CONSILIARE
Foto
Dettagli
Testo In merito all’articolo apparso sul quotidiano “La Sicilia” di domenica 30 settembre, dal titolo “Variazione di bilancio, delibera bocciata…” il sindaco, dott. Carmelo Corsaro, desidera precisare quanto segue: SAN GREGORIO - «La proposta di variazione di bilancio era ben articolata e altrettanto schematica: 100.000 euro stanziati per sentenze passate in giudicato, 25.000 per attività ludico-ricreative, 6.000 per Associazioni di volontariato (cifre concordate con le stesse per le necessità) 6.000 assegno civico, 7.000 ricoveri di anziani in disagio sociale, 1.000 assistenza ad un bimbo autistico. «Ho sottolineato i particolari di questa variazione di bilancio – continua Corsaro - perché così si comprende la strumentalizzazione dell’emendamento dell’opposizione che non dava ulteriori benefici a nessuno, bensì creava solo aspettative non realizzabili per la tipologia di percorsi già intrapresi. «Le graduatorie dell’assegno civico sono già state stilate ed il rimpinguamento del capitolo garantiva la copertura per tutte le domande. Cosa abbia indotto il gruppo di Forza Italia ad astenersi dall'approvare la proposta lo capiremo prossimamente, perché il loro silenzio in aula non ci ha dato l’opportunità di capirlo. Se quello dell’astensione è una prova di forza, resterà fine a se stessa. «Resto convinto, invece, che dobbiamo alzare il livello della proposta politica e comprendere, relativamente ai temi della nostra comunità, cosa non convince il neonato gruppo di FI. «Nel prossimo futuro ci saranno ulteriori banchi di prova per capirlo. Tutte le forze politiche in campo, però – conclude il sindaco - devono comprendere che ci sono temi e problemi che appartengono a tutti soprattutto nell’ambito sociale, perché da oggi dovrò trovare un nuovo algoritmo amministrativo per dare le risposte dovute a chi, dopo il gesto di FI, ne esce con le gambe rotte, e che certamente non è né la maggioranza, né l’opposizione, né tantomeno Forza Italia stessa». San Gregorio di Catania 01 ottobre 2018 Alfio Patti Ufficio Stampa
Data 26/09/2018
Titolo GRANDE EVENTO A SAN GREGORIO FESTA RINASCIMENTALE CON SFILATA DI BEN 9 CORTEI STORICI
Foto
Dettagli
Testo SAN GREGORIO – Importante appuntamento a San Gregorio, sabato 29 settembre, per “La festa rinascimentale” con il “Corteo della Rosa” organizzati dall’Antica Sartoria del Corteo Storico di San Gregorio, presieduta da Algelo Butera, col patrocinio del Comune di San Gregorio. Quest’anno, però, il Corteo sangregorese non sfilerà da solo ma altri gruppi provenienti da Casteltermini, Aragona, Nicosia, Roccella Valdemone, Misilmeri, Roccapalumba, Castelbuono, Caccamo verranno per “onorare” la Castellana di Sicilia 2018, la sangregorese Chiara Scuderi vincitrice dell’edizione di quest’anno a Caccamo. Oltre trecento figuranti, quindi, sfileranno per la principale Via Umberto con inizio alle ore 17,30, uscendo dal Palazzo Municipale di Piazza Marconi per la Parata storica del Feudo di Don Alvaro Paternò dei Baroni della Dogana, Taranto, Ventimiglia e Platamone. Il grande Corteo arriverà al Piano Immacolata dove i nobili si distribuiranno per assistere a intrattenimenti e giochi dell’epoca. «Per la prima volta – ha spiegato Butera – a San Gregorio verranno diversi Cortei di altrettanti Comuni siciliani con a capo i loro sindaci. Verranno per omaggiare la Castellana di Sicilia, Chiara Scuderi, in arte Eleonora Palatamone, che ha vinto quest’anno a Caccamo e per noi è un vero onore». Per il primo cittadino, Carmelo Corsaro, «Si tratta di un’occasione unica nel suo genere – ha detto. Sarò ben lieto di ricevere otto miei colleghi ai quali cercheremo di dare la migliore accoglienza». Altrettanto soddisfatta l’attivissima assessora alla Cultura, Sport e Spettacolo, Eleonora Suizzo «San Gregorio è una cittadina ben nota per le sue sfilate cinquecentesche – ha commentato la Suizzo – ma i recenti riconoscimenti che ha ottenuto il nostro Corteo in Sicilia e in Italia, rafforza la nostra volontà a fare meglio. I meriti, però, vanno all’ideatore della sfilata, Angelo Butera, e alle sarte dell’Antica sartoria del Corteo storico che hanno creato abiti davvero straordinari». San Gregorio di Catania 26 settembre 2018 Alfio Patti Ufficio Stampa
Data 19/09/2018
Titolo LA “DANZA STRÈUSA”
Foto
Dettagli
Testo LA “DANZA STRÈUSA” DARÀ IL VIA VENERDÌ ALLA “SETTIMANA DELLA CULTURA”
A SAN GREGORIO
 
 
SAN GREGORIO – Avrà inizio venerdì 21 settembre “La settimana della Cultura”.
Dal 21 al 29 settembre, infatti, l’assessora alla Cultura e Spettacolo, Eleonora Suizzo, ha organizzato una serie di iniziative che vanno dalla danza alla musica, dalla narrativa al Corteo Storico un potpourri di arti che si alterneranno in diversi punti della cittadina sangregorese.
Inizio venerdì 21 settembre con un Workshop su "La Danza Strèusa" una forma di danza che coniuga la danza contemporanea con strumenti tipici della tradizione siciliana, come il bastone.
Il workshop, a cura del maestro Giuseppe Alosha, si terrà dalle ore 17 alle ore 19 presso i locali della scuola di danza Iasm per poi spostarsi in piazza Marconi, dove si terrà un breve saggio con delle esibizioni.
 
  
 San Gregorio di Catania 19 settembre  2018
 
Alfio Patti 
Ufficio Stampa
Data 13/09/2018
Titolo IL COMUNE DI SAN GREGORIO PRONTO PER APPROVARE IL REGOLAMENTO SUL TESTAMENTO BIOLOGICO
Foto
Dettagli
Testo SAN GREGORIO – La Giunta comunale sangregorese ha approvato, e già avviato, la proposta di istituire il Regolamento Dat (Disposizioni anticipate di testamento biologico) che presto sarà portato in consiglio. A comunicarlo l’assessore ai Servizi Sociali, nonché vicesindaco, Seby Sgroi, il quale ha evidenziato che «San Gregorio è uno tra i primi Comuni siciliani a muoversi per l’attuazione della nuova legge: un segnale di crescita e civiltà col quale si vuole dare importanza al diritto alla vita, alla dignità e all’autodeterminazione dei cittadini sangregoresi». In vigore dal 31 gennaio 2018, la normativa prevede l’introduzione delle disposizioni anticipate di trattamento per mezzo delle quali si possono fornire indicazioni riguardo i trattamenti sanitari, da ricevere o rifiutare nel caso in cui ci si trovasse in condizioni di incapacità di intendere e di volere. «Il principio della legge è molto chiaro – ha sottolineato Sgroi -: nessun trattamento sanitario può essere iniziato o proseguito se privo del consenso libero o informato della persona interessata. Il testamento si può fare presso uno studio notarile con atto pubblico – ha continuato - o con una scrittura privata autenticata dal notaio ovvero con una scrittura privata semplice consegnata personalmente all’ufficio dello Stato civile del Comune di residenza provvisto dal Regolamento approvato. Nel testamento si può nominare una persona di fiducia che possa intervenire in casi di avvenuta incapacità e interfacciarsi con i medici» - ha concluso. Al momento in Sicilia si sono muniti di questo strumento solo i Comuni di Messina, Noto, Palermo, Milazzo, Ispica, Ragusa, Caltanissetta, Marsala. San Gregorio, quindi vanta il primato di attivazione tra i Comuni della provincia di Catania. San Gregorio di Catania 13 settembre 2018 Alfio Patti Ufficio Stampa
Data 11/09/2018
Titolo UNA “CAMMINATA” PER SALUTARE L’ARRIVO DEL NUOVO ANNO SCOLASTICO
Foto
Dettagli
Testo SAN GREGORIO - «Vogliamo salutare l’inizio del nuovo anno scolastico con una camminata per le vie del paese insieme agli studenti dei nostri due istituti scolastici, “Savio” e “Purrello”».
Così l’assessora alla Cultura, Eleonora Suizzo, in occasione della “Camminata di inizio anno scolastico 2018/2019” organizzata dall’assessorato alla Cultura, Sport e Turismo del Comune di San Gregorio che si terrà venerdì 14 settembre.
Gli scolari, accompagnati da insegnanti e familiari, partiranno da Piazza Marconi, dove si riuniranno a partire dalle ore 8,30, per intraprendere un percorso di due chilometri per le vie cittadine per meglio conoscere il centro storico di San Gregorio.
I bambini e i ragazzi avranno modo di osservare con attenzione edifici, anfratti, e posti del paese che poco o niente conoscono. I loro insegnanti faranno da ciceroni durante la camminata per poi concludere il percorso all’interno del cortile dell’Istituto comprensivo “Michele Purrello”.
Quello sarà un momento di svago e di giochi durante il quale i bambini si cimenteranno nei vecchi giochi di quartiere quando ci si divertiva con semplicità e allegria.
Per l’occasione l’assessora Eleonora Suizzo, sensibile a progetti sull’educazione civica, consegnerà delle coccarde augurali ad ogni classe.
   
 
 San Gregorio di Catania 11 settembre  2018
 
Alfio Patti 
Ufficio Stampa
 
Data 03/09/2018
Titolo “SETTIMANA DELLA CULTURA”
Foto
Dettagli
Testo LA “SETTIMANA DELLA CULTURA” CON IL MITICO CORTEO STORICO SANGREGORESE E IL “DANZASTORIE” GIUSEPPE ALOSHA SAN GREGORIO – “La settimana della Cultura”. Ha voluto intitolare così l’assessora alla Cultura e Spettacolo, Eleonora Suizzo, l’intervallo di tempo che intercorre dal 21 al 29 settembre. Dalla danza alla musica, dalla narrativa al Corteo Storico un potpourri di arti che si alterneranno in diversi punti della cittadina sangregorese. Avrà inizio venerdì 21 settembre con un Workshop su "La Danza Strèusa" una forma di danza che coniuga la danza contemporanea con strumenti tipici della tradizione siciliana, come il bastone. Il workshop, a cura del maestro Giuseppe Alosha, si terrà dalle ore 17 alle ore 19 presso i locali della scuola di danza Iasm per poi spostarsi in piazza Marconi, dove si terrà un breve saggio con delle esibizioni. Il giovedì 27 settembre, invece, alle ore 19,30, nell’Auditorium “Carlo Alberto Dalla Chiesa”, sarà presentato il libro di Simona Napoleone dal titolo “Dopo le ostriche lo champagne”. Durante la presentazione momenti di musica e danza a cura del ballerino Alosha Giuseppe accompagnato dal violoncello di Simona Colonna, musicista di fama internazionale. Venerdì 28 settembre, Auditorium “C.A. Dalla Chiesa”, ore 21 spettacolo "Il Danzatore di Sicilia"; esibizione in duo del maestro Giuseppe Alosha . «L'inizio dello spettacolo vede 3 sedie – spiega Alosha -. È la sedia che ci definisce, è la postura ed il nostro corpo su di essa che ci concede uno spazio in questo mondo. Un mondo di tradizioni, culture, colori che raccontano le origini della terra di Sicilia. La Danza e la Poesia prendono posto attraverso il suo “danzastorie”. Ironia, dramma e sentimento in uno spettacolo che racchiude l'essenza della terra. Una danza strèusa che si mescola al teatro e alla tradizione musicale etnica». A conclusione, il giorno dopo, 29 settembre, il mitico Corteo Storico, parata storica nel Feudo di Don Alvaro Paternò, dei Baroni della Dogana, Taranto Ventimiglia e Platamone. Il Corteo partirà da Piazza Marconi alle ore 17.30 e vedrà la partecipazione di altri Cortei provenienti da diverse parti della Sicilia in omaggio all’ormai ventennale Corteo sangregorese che numerosi riconoscimenti ha avuto per la sua bellezza e identità. «Abbiamo intrapreso sin da subito il nostro insediamento – ha spiegato l’assessore Suizzo – un percorso che privilegi la cultura e l’arte in tutte le sue forme per non cadere in cliché stereotipati. Così dalla musica classica a quella etnica, dalla danza ricercata a quella “strèusa” è il caso di dirlo. Il tutto con poche risorse economiche». Tutte le manifestazioni sono ad ingresso libero. San Gregorio di Catania 03 settembre 2018 Alfio Patti Ufficio Stampa
Data 31/08/2018
Titolo NESSUN “CASO VALVERDE”, QUELL’AVVALLAMENTO È UN SEMPLICE ASSESTEMANTO
Foto
Dettagli
Testo SAN GREGORIO – A seguito dell’articolo apparso sul vostro quotidiano ieri 30 agosto dal titolo: «Pericoloso avvallamento in piazza Immacolata cittadini preoccupati» l’assessore ai lavori pubblici, Salvo Cambria, intende usufruire del diritto di replica per spiegare quanto segue: «Il leggero avvallamento di piazza Immacolata, di cui si fa menzione nell’articolo, - spiega l’assessore Cambria - è dovuto ad un assestamento della pavimentazione rifatta dopo l’estirpazione di un albero di pino. Il vuoto lasciato dalle radici è stato colmato e la superficie ripavimentata. Nessuna faglia e nessun “caso Valverde” – rassicura l’assessore ai Lavori pubblici -, sulla piazza salgono spesso mezzi per l’allestimento del mercato settimanale e per manifestazioni musicali, ma nel caso specifico l’avvallamento è stato causato dallo stabilizzatore di un camion con gru usato per delle installazioni. Quindi nulla di preoccupante anche se – sottolinea Cambria – nessuna segnalazione da parte dei cittadini è pervenuta al Comune, né all’ufficio Lavori pubblici, né al sottoscritto. Certo, se il corrispondente si fosse informato, nello spirito della par condicio, con l’assessore al ramo prima di scrivere il pezzo, (io sono sempre disponibile) avrebbe evitato un’inutile allarmismo». San Gregorio di Catania 31 agosto 2018 Alfio Patti Ufficio Stampa
Data 25/08/2018
Titolo MANTENERE IN ORDINE LE SIEPI CHE CONFINANO CON MARCIAPIEDI E BANCHINE
Foto
Dettagli
Testo SAN GREGORIO – Saranno attivati a breve, entro una settimana, i controlli sul rispetto dell’ordinanza n. 25 del 16 dicembre 2014 che “impone, ai proprietari degli immobili confinanti con la strada, di mantenere le siepi in modo da non invadere l’area dei marciapiedi o della banchina stradale”. La sanzione prevista per chi non si atterrà alle disposizioni impartite dall’ordinanza equivale a 169,00 euro di multa. Lo ha reso noto con un comunicato della Polizia Locale il comandante Salvo Gulisano: «Stante l’imminente inizio della scuola – ha spiegato l’ispettore capo Gulisano – i controlli cominceranno dagli itinerari che conducono ai plessi scolastici per poi proseguire in tutto il territorio comunale». Una giusta e dovuta manutenzione delle siepi, questa, per evitare che queste intralcino il passaggio dei pedoni inducendoli a scendere dal marciapiede per scansare la vegetazione. San Gregorio di Catania 25 agosto 2018 Alfio Patti Ufficio Stampa
Data 16/08/2018
Titolo CHIARA SCUDERI ELETTA “CASTELLANA DI SICILIA” 2018
Foto
Dettagli
Testo CHIARA SCUDERI ELETTA “CASTELLANA DI SICILIA” 2018 SAN GREGORIO – È sangregorese la Castellana di Sicilia 2018 eletta a Caccamo, provincia di Palermo, nei giorni scorsi. Con un bellissimo abito, firmato da Angelo Butera, organizzatore del noto Corteo storico sangregorese, Chiara Scuderi ha impersonato Eleonora Platamone moglie di don Alvaro Paternò signore delle terre di San Gregorio vincendo la competizione. «Sono emozionatissima, non credevo di vincere», ha dichiarato Chiara. A designare la “signora” dei castelli siciliani è stata una giuria presieduta dalla Senatrice Antonella Campagna e formata dai 15 sindaci dei Comuni partecipanti. A rappresentare il Comune di San Gregorio, invece, è stata la vice presidente del consiglio comunale, Graziella Ferro. Uno spettacolo tutto medievale condotto da Vincenzo Canzone affiancato da Rachel Medaglia, Castellana di Caccamo 2005 e che ha visto sfilare oltre trecento “nobili” figuranti provenienti da tutta la Sicilia. Un evento di carattere storico culturale volto alla valorizzazione della storia medievale ed in particolare a quella vissuta nei castelli edificati in Sicilia in quel periodo nel XV secolo. «L’abito è stato ripreso dagli schizzi dei costumi del Pisanello – ha spiegato Angelo Butera – insieme all’acconciatura detta “cupoletta. E poi oro e taffetà, applicazioni e ricami, insomma un abito curato nei minimi dettagli. E’ una soddisfazione – ha concluso – aver raggiunto questo traguardo che si aggiunge a tanti altri». «Ad elezione avvenuta – ha commentato la vice presidente del consiglio comunale Ferro - con tanta emozione sono salita sul palco per abbracciare Chiara, portare i saluti del sindaco e ringraziare per l invito. È stato un tripudio. Grazie a queste manifestazioni il nostro paese viene "riconosciuto" e "connotato" come il paese di uno dei cortei storici più belli dell’Isola». San Gregorio di Catania 16 agosto 2018 Alfio Patti Ufficio Stampa
Data 09/08/2018
Titolo LA POLIZIA LOCALE INTENSIFICA IL CONTROLLO SUL TERRITORIO
Foto
Dettagli
Testo LA POLIZIA LOCALE INTENSIFICA IL CONTROLLO SUL TERRITORIO L’ASSESSORE CAMBRIA: «OCCORRE DARE UN SEGNALE FORTE E STIMOLARE IL SENSO CIVICO» SAN GREGORIO – Appena nominato, il nuovo comandante della Polizia locale, l’ispettore capo Salvatore Gulisano, ha disposto, di concerto con l’assessore alla Polizia locale, Salvo Cambria, una intensificazione delle attività di controllo del territorio. Si tratta di "un giro di vite” contro le infrazioni che vedono autovetture in sosta su strisce pedonali, sui marciapiedi e di auto in sosta senza assicurazione. Attività, questa, già in corso e che ha portato a ottimi risultati con lo sgombero di aree occupate da auto in stato di abbandono e con l’individuazione di altre auto prossime alla rimozione. «È necessario mettere ordine, nel rispetto del codice della strada e nel rispetto della sicurezza, il territorio – ha dichiarato l’assessore Cambria. «Tengo a precisare che non si tratta di fare cassa bensì di far prevalere quel senso civico che tutti reclamano e che in pochi, per fortuna, non hanno mai tenuto in considerazione posteggiando ovunque senza il minimo rispetto delle regole. «È necessario mettere ordine per il bene di tutti – ha continuato Cambria - e per questo ringrazio il comandante Gulisano, per il suo tempestivo intervento nel dare un segnale forte tutelando nel migliore dei modi il nostro territorio. Ringrazio anticipatamente tutti i cittadini – ha concluso - che intenderanno collaborare con questa Amministrazione e con il comando di Polizia locale segnalando tempestivamente casi di irregolarità». San Gregorio di Catania 09 agosto 2018 Alfio Patti Ufficio Stampa
Data 05/08/2018
Titolo SALVATORE GULISANO NUOVO COMANDANTE DELLA POLIZIA LOCALE DI SAN GREGORIO
Foto
Dettagli
Testo SAN GREGORIO - Salvo Gulisano, ispettore capo di Polizia locale, 50 anni, da 23 in servizio presso il Comando di Polizia Municipale del Comune di San Gregorio è il nuovo comandante della locale stazione. Con determina sindacale n. 44 del 1° agosto, infatti, il sindaco, Carmelo Corsaro, ha sollevato il responsabile dell’Area di Polizia locale, l’istruttore di vigilanza Umberto Bonaccorso, secondo le modalità e i criteri stabiliti dagli artt. 109 e 110 del D.L.vo n. 267/2000 e ha nominato come comandante l’ispettore capo Salvatore Gulisano. Il nuovo comandante è stato assunto presso il Comune di San Gregorio con la qualifica di vigile urbano motociclista nel 1995. All'interno del Comando si è occupato di tutte le materie di competenza della polizia locale, maturando notevoli competenze professionali, che lo hanno sempre visto al fianco dei Comandanti che nel tempo si sono succeduti. Dal 1° marzo 2017 ha ricoperto il ruolo di Vice Comandante. «Ringrazio il Sindaco e l'Amministrazione comunale tutta per la fiducia che mi hanno dimostrato individuando nella mia persona il nuovo responsabile della Polizia Locale – ha commentato il comandante Gulisano -. Sento forte il senso di responsabilità che comporta l'assunzione di tale incarico - ha concluso - e mi auguro di poterne essere all'altezza e insieme ai miei colleghi, con i quali mi onoro di lavorare, mi auguro di raggiungere i risultati e gli obiettivi prefissati dall'Amministrazione comunale». San Gregorio di Catania 05 agosto 2018 Alfio Patti Ufficio Stampa
Data 20/07/2018
Titolo SAN GREGORIO: GIURANO I CONSIGLIERI PALERMO, CAMERANO E ZAPPALÀ E SI COSTITUISCONO I GRUPPI CONSILIARI
Foto
Dettagli
Testo Si è tenuta, mercoledì 18 luglio 2018, la prima seduta di consiglio comunale ufficialmente presieduta dal neo eletto Presidente del Consiglio Ivan Albo. All’ordine del giorno il giuramento del consigliere Remo Palermo, assente alla prima seduta di insediamento del 7 luglio scorso, e la surroga dei consiglieri dimissionari Sgroi e Cambria col subentro dei primi dei non eletti Franco Camerano e Giovanni Zappalà. Subito dopo la costituzione dei gruppi consiliari e dei relativi capi gruppo e vice capigruppo di maggioranza e di minoranza «abbiamo registrato con grande rammarico – ha affermato il Presidente del Consiglio Albo - che la minoranza che si era presentata unita alle ultime elezioni del 10 giugno scorso si sia immediatamente sfaldata in due separati gruppi consiliari capeggiati da Camilleri uno e da Palermo l’altro». Nelle comunicazioni al Presidente del Consiglio da parte dei capi gruppo, difatti, si sono costituiti il gruppo “Per San Gregorio”, omonimo alla lista elettorale con Camilleri Sindaco che ha portato alla elezione dei 5 consiglieri di minoranza presenti in Consiglio e del gruppo “Coccinella” con capo gruppo Remo Palermo e suo vice Ketty Privitera, mentre Camilleri sarà capo gruppo di “Per San Gregorio” con Paolo Schilirò Vice. Per la maggioranza, diversamente, il gruppo “Viviamo San Gregorio” tiene compatto il gruppo eletto nell’ultima tornata elettorale con Carmelo Corsaro Sindaco, affidando al giovane Francesco Pennisi il compito di capo gruppo ed a Giusi Lo Bianco il ruolo di Vice capo gruppo. «Sono contento ed orgoglioso della prova di credibilità e maturità politica espressa dal gruppo di maggioranza che affida ad un giovanissimo e capace Pennisi il compito di guidare il gruppo – ha sottolineato il Presidente Albo - soprattutto perché la maggioranza aveva espresso in Giusi Lo Bianco il nominativo per questo ruolo che ha voluto girare al giovane Pennisi con spirito di crescita politica assistendolo dalla sua posizione di Vice Capo gruppo. Questa è la politica che a me piace, seria e competente». Non sono mancati i momenti di tensione, però, quando il consigliere comunale Remo Palermo ad inizio seduta veniva chiamato a prestare giuramento. Il consigliere comunale prendendo la parola, prima di giurare come da adempimenti di legge, insisteva per leggere un proprio scritto politico a suo dire preliminare all’adempimento indicatogli dalla presidenza del consiglio che non consentiva alcuna digressione. «Sono lieto che, sebbene ci sia voluta quasi un ora di tira e molla, il consigliere abbia desistito dal suo intento a mio avviso provocatorio – ha spiegato il presidente Albo -. Ritengo, comunque, che il dibattito politico debba muoversi a più elevate latitudini, soffermandosi sui temi che riguardano la cittadinanza e non trascenda mai nel tentativo di sminuire il ruolo del Presidente del Consiglio – ha concluso il Presidente Albo -. Sono certo che non accadrà più anche perché sarei costretto a provvedimenti che ieri sera ho deliberatamente sottaciuto». Il consiglio ha poi preso atto e discusso la presentazione, da parte del Sindaco Corsaro, della sua giunta comunale di recente formazione. San Gregorio di Catania 20 luglio 2018 Alfio Patti Ufficio Stampa
Data 18/07/2018
Titolo SAN GREGORIO: AL CHIARO DI LUNA IL TANGO ARGENTINO
Foto
Dettagli
Testo SAN GREGORIO – “Al chiaro di luna”. Questo il titolo della manifestazione di Tango Argentino tenutasi in Piazza Immacolata sabato scorso e organizzata dalla scuola catanese “Tangodanzarte” in collaborazione con il Comune di San Gregorio e con l’Astor Quartet. Davanti ad un folto pubblico si sono esibiti i maestri di tango Massimiliano Torre e Antonella Milone e gli allievi della scuola sotto le note dal vivo dei maestri Maurizio Burzillà alla fisarmonica, Carmelo Leonardi al violino e Giuseppe Palmeri al pianoforte, e con Cinzia Interlicchia voce. La serata, promossa dalla consigliera comunale Rosaria Guglielmino, affiancata dal neo assessore allo Sport, Turismo e Spettacolo Eleonora Suizzo ha riscosso grande successo. «Questi spettacoli – ha sottolineato la Suizzo – portano di certo un miglioramento per la comunità sangregorese. Si ringrazia il sindaco Corsaro sempre aperto a qualsiasi evento e manifestazione». «Con questo spettacolo – hanno spiegato i maestri Torre e Milone - si è voluto mettere insieme la magia della musica suonata dal vivo con le emozioni in movimento che gli allievi hanno saputo comunicare al pubblico presente in questa splendida cornice di Piano Immacolata. Speriamo – hanno concluso - di essere riusciti a trasferire a tutti l'amore per il tango che dona emozioni sincere e positive e che in realtà rappresenta il vero filo conduttore sia per chi ha ballato che per chi ha assistito allo spettacolo». Per la consigliera Guglielmino «proporre questo spettacolo e permettere agli allievi della scuola di parteciparvi – ha detto – ha permesso di dimostrare le loro capacità acquisite ai vari livelli di esperienza di ballo. Si è chiesto loro di impegnarsi in una nuova dimensione e di esibirsi da subito di fronte a un vero pubblico a conclusione di un intenso anno di studio». San Gregorio di Catania 17 luglio 2018 Alfio Patti Ufficio Stampa
Data 17/07/2018
Titolo ETTORE ZITO VINCE IL XXIII “MEMORIAL ROBERTO MOSCA” DI TENNIS OPEN MASCHILE
Foto
Dettagli
Testo SAN GREGORIO – Si è concluso, venerdì 13 luglio, il XXIII “Memorial Roberto Mosca” del torneo di tennis nazionale open maschile organizzato ogni anno dall’Asd Tennis Pinea.
A vincere l’edizione 2018 è stato Ettore Zito, premiato dall’assessora allo Sport del Comune di San Gregorio Eleonora Suizzo.
Il torneo, con lo slogan “Dal tennis un contributo alla vita” dedicato al giovane sportivo Roberto Mosca deceduto nel 1995, colpito da leucemia, è un evento particolare di richiamo per sensibilizzare e favorire la lotta contro questo male del sangue.
Il Club Pinea lo ricorda così: «Roberto era un ventenne spontaneo, altruista e volitivo. Consapevole della sua malattia ha affrontato con coraggio il suo destino lasciando in tutti coloro che lo hanno conosciuto un segno indelebile».
«È un evento interessante non solo per il livello sportivo ma anche per il messaggio sociale che ne deriva – ha commentato l’assessora Suizzo -. L’Asd Pinea è un club antico – ha continuato – e dal suo nucleo sono venuti fuori sportivi che hanno fatto parlare di sé. Il mio assessorato – ha concluso Suizzo - a presto convocherà tutte le associazioni per vagliare i loro progetti e coordinare le loro attività».
    
 
 San Gregorio di Catania 17 luglio  2018
 
 
Alfio Patti 
Ufficio Stampa
Data 16/07/2018
Titolo NOZZE D’ORO PER FINA E FRANCESCO
Foto
Dettagli
Testo SAN GREGORIO – Ancora nozze d’oro a San Gregorio. A festeggiarli sono stati, il 13 luglio, Fina Barbagallo e Francesco Papa sposatisi appunto nel 1968. Dal loro matrimonio sono nati tre figli, Tuccio, Renzo e Ketty. Tutta la famiglia unita ha sempre lavorato nell’ambito della ristorazione e bar. Durante le cerimonia, tenutasi nella chiesa madre “Santa Maria degli Ammalati” di San Gregorio il Comune di San Gregorio ha offerto una targa ricordo e un omaggio floreale per questo importante traguardo di vita in comune. A consegnarla l’assessore Salvo Cambria e il vice presidente del consiglio comunale, Graziella Ferro. San Gregorio di Catania 16 luglio 2018 Alfio Patti Ufficio Stampa
Data 16/07/2018
Titolo SGROI SI DIMETTE DA CONSIGLIERE. SUBENTRA ZAPPALÀ, SECONDO DEI NON ELETTI
Foto
Dettagli
Testo SAN GREGORIO – L’assessore ai Servizi sociali, nonché vicesindaco, Sebi Sgroi, nella giornata di oggi ha rassegnato le dimissioni dalla carica di consigliere comunale ottenuta con le elezioni amministrative del 10 giugno scorso. A subentrare nell’emiciclo consiliare sarà Giovanni Zappalà, secondo dei non eletti con 199 voti. Zappalà, cinquant’anni domani, da ventiquattro si spende per la politica della cittadina; ha assunto il ruolo di assessore in passate sindacature ed è stato consigliere per cinque anni nella sindacatura Corsaro. «Questa scelta – precisa l’assessore Sgroi – è dettata dalla mia investitura di assessore e vicesindaco, due cariche che mi riempiono di orgoglio e mi trasmettono grande senso di responsabilità. Le mie dimissioni, inoltre – ha concluso – rappresentano un’opportunità per chi non è riuscito ad entrare in consiglio comunale ma che, sono certo, saprà sfruttare questa occasione offrendo il proprio contributo prezioso per migliorare il nostro Comune». Giovanni Zappalà, ormai decano della politica locale, ha ringraziato Sgroi «per la sensibilità dimostrata e per la parola mantenuta. Mi spenderò – ha concluso Zappalà –, così come ho fatto sempre, per il mio paese nel modo in cui ho inteso fare politica a favore dei cittadini» Ora, il consiglio comunale si riunirà mercoledì 18 luglio alle ore 19 per procedere alle surroghe dei consiglieri dimissionari. San Gregorio di Catania 16 luglio 2018 Alfio Patti Ufficio Stampa
Data 14/07/2018
Titolo SUCCESSO PER LA SECONDA EDIZIONE DEL “CONCERTO SOTTO LE STELLE”
Foto
Dettagli
Testo SAN GREGORIO – Grande successo ha riscosso la seconda edizione del “Concerto sotto le stelle”, promosso dall’Associazione “Amici per la musica” e patrocinato dal Comune di San Gregorio e dall’Assemblea della Regione Siciliana. Sotto un cielo stellato di un’amabile serata estiva siciliana, con lo sfondo bicromatico della Porta Ferdinandea di Catania, nell’Arena dell’Auditorium “Dalla Chiesa” di San Gregorio sono volate musiche e canti: dal “Coro di zingari” di Verdi alla “Carmen” di Bizet; dalla “Cavalleria rusticana” di Mascagni alla “Vedova allegra” di Lehàr. Richiesto più volte il bis. Due ore di spettacolo intense e coinvolgenti. A dirigere l’orchestra “Bellini Ensemble” e il Coro “Amici per la Musica” è stato il M° Stefania Privitera che dopo il concerto ha ricevuto un riconoscimento da parte del Comune consegnato dall’assessore Salvo Cambria perché “con passione, bravura e professionalità sa infondere agli altri l’amore per la Musica». Un altro riconoscimento, prima di iniziare lo spettacolo, è stato consegnato ad Elena Manuele, vincitrice del Sanremo Young 2018, sangregorese e ospite particolare, consegnato dalla stessa Stefania Privitera che le ha fatto muovere i primi passi negli studi del pianoforte. Riconoscimenti anche per il baritono Salvo Todaro; per Giuseppe Episcopo, musicista, suonatore di Corno e sangregorese; per Aldo Ferrente, primo violino dell’orchestra; per i soprano Angela Aleo e Loredana Giuffrida, consegnati rispettivamente dall’assessore allo Spettacolo, Eleonora Suizzo, dalla vice presidente del consiglio comunale, Graziella Ferro, dai giovani consiglieri comunali Maria Teresa Tricomi e Francesco Pennisi. Ha presentato Sara Russo. Parole di elogio sono pervenute attraverso due comunicati dal sindaco, Carmelo Corsaro, impossibilitato a presenziare per motivi di salute e dal vice sindaco Sebi Sgroi, assente per motivi familiari. «Il Concerto sotto le stelle è diventato un fiore all’occhiello della cultura sangregorese – ha commentato l’assessore Cambria – la nostra Amministrazione lo ha già istituzionalizzato. Assisteremo negli anni di certo ad un continuo successo». Per la neo assessora allo Spettacolo, Eleonora Suizzo «È stata una serata bellissima – ha detto la Suizzo – avere l’orchestra Ensemble è stato un onore ma scoprire la bravura di questo coro composto da tutti sangregoresi che si cimentano solo per passione mi ha veramente commosso». San Gregorio di Catania 14 luglio 2018 Alfio Patti Ufficio Stampa
Data 13/07/2018
Titolo CAMBRIA SI DIMETTE DA CONSIGLIERE. SUBENTRA CAMERANO, PRIMO DEI NON ELETTI
Foto
Dettagli
Testo SAN GREGORIO – L’assessore ai lavori pubblici e Urbanistica, Salvo Cambria, nella giornata di ieri ha rassegnato le dimissioni dalla carica di consigliere comunale ottenuta con le elezioni amministrative del 10 giugno scorso.
A subentrare nell’emiciclo consiliare sarà Franco Camerano, primo dei non eletti con 200 voti. Camerano, bancario, sposato e con una figlia, ha diverse esperienze politiche alle spalle. Già assessore nel Comune di Acicastello, è stato consigliere per cinque anni nella passata sindacatura Corsaro.
«Le motivazioni che mi hanno spinto a questa decisione – precisa l’assessore Cambria – sono di carattere personale poiché essendo stato nominato assessore di questo Ente ritengo opportuno dare possibilità di continuità a chi per tanti anni ha dato e darà ancora un contributo alla collettività sangregorese. Sono sicuro – ha concluso Cambria – che chi mi sostituirà sarà assolutamente all’altezza del ruolo».
Ora il consiglio comunale, entro e non oltre dieci giorni, dovrà procedere alla surroga del consigliere dimissionario.
 
 
 
 San Gregorio di Catania 10 luglio  2018
 
 
Alfio Patti 
Ufficio Stampa