AccessibilitàAccessibilitàAccessibilità

Tutti gli elementi

07/12/2020

AL VIA IL DRIVE-IN PER TAMPONI RAPIDI E GRATUITI

AL VIA IL DRIVE-IN PER TAMPONI RAPIDI E GRATUITI
Oggi e domani dalle 9 alle 17
Gli assessori Sgroi e Cambria: «Buona l’affluenza ma ci aspettavamo più persone»
  
SAN GREGORIO – Iniziato oggi, alle ore 9, davanti al campo sportivo di San Gregorio, il servizio prelievo tamponi rapidi e gratuiti per mezzo del “drive-in” per l'individuazione di eventuali contagi dei cittadini sangregoresi.
Il servizio d'ordine e il flusso veicolare per le auto, su indirizzo dell’assessore alla Polizia municipale, Salvo Cambria, è stato organizzato e regolato dalla Polizia locale di San Gregorio comandata dal commissario Mario Sorbello e coadiuvata dai volontari dell’Aeop diretta da Uccio Mazzaglia. Sul posto, addetti ai prelievi, una decina di operatori sanitari dell’Asp di Catania e numerosi volontari della Misericordia di San Gregorio uno di questi il consigliere Francesco Pennisi.
«Ritengo sia un’iniziativa importantissima visto il periodo che stiamo attraversando – ha commentato l’assessore ai Servizi sociali, Sebi Sgroi -. Questa amministrazione nel suo complesso è stata sempre sensibile verso le esigenze e i bisogni della gente. Abbiamo accolto subito lo spunto datoci anche da alcuni nostri concittadini che ringrazio, ma ringrazio anche il dott. Alfio Russo che già dal primo momento aveva contattato l'Amministrazione per realizzare questo servizio.
Quando è arrivata l’istanza dei nostri concittadini, Marco Cristaldi e Maria Adele Pavone – ha continuato Sgroi -, in qualità di assessore al ramo mi sono subito attivato per mettere in atto tutte le procedure e arrivare all'attuale servizio. Subito dopo l’arrivo della richiesta – ha precisato ancora Sgroi -, l’opposizione ha convocato una commissione per discutere e approfondire il tema. Noi siamo stati molto celeri, vista la problematica, e siamo arrivati in commissione già preparati e pronti in quanto con l’assessore Cambria ci eravamo raccordati per organizzare il servizio».
Tra gli operatori sanitari e le forze dell'ordine presente al drive-in anche uno degli autori dell’istanza: «Insieme a Maria Adele – ha detto Marco Cristaldi - abbiamo pensato di portare avanti un'istanza per un presidio sanitario col sistema del drive-in per i tamponi rapidi, e dopo aver protocollato la richiesta ci siamo messi in contatto con l’assessore al ramo, Seby Sgroi. Siamo soddisfatti nel vedere realizzata questa che sembra una piccola cosa ma che è un grande servizio per la popolazione», ha concluso.
«Ci aspettavamo una maggiore affluenza ma forse il giorno lavorativo ha frenato le persone – ha commentato l’assessore alla Polizia municipale, Salvo Cambria -. Ringrazio soprattutto il sindaco, Carmelo Corsaro, che insieme al dott. Alfio Russo, responsabile covid  per la provincia di Catania, ha dato l'input per la realizzazione di questa due giorni sanitaria. Ringrazio il comandante della Polizia locale, commissario Mario Sorbello, e i medici dell'Asp – ha continuato. «L’istanza dei cittadini – ha spiegato Cambria - è arrivata dopo. Prima dell’istanza il dott. Russo si era già prodigato affinché San Gregorio avesse questa opportunità. L'operazione è tutta gratuita, nessun onere per il Comune. L’istanza dei nostri concittadini l’accogliamo positivamente perché sta a significare che tra l'Amministrazione e i cittadini c’è dialogo: e per fortuna eravamo già pronti».

 Dott. Alfio Patti  
San Gregorio di Catania 07 dicembre 2020                                                                      
Ufficio Stampa