AccessibilitàAccessibilitàAccessibilità

Tutti gli elementi

13/04/2018

ENCOMI PER I “CORAGGIOSI” CHE SI SONO DISTINTI DURANTE GLI INCENDI DELL’ESTATE 2017

SAN GREGORIO – In concomitanza con l’emanazione dell’Ordinanza sindacale antincendi per esortare i cittadini a prevenire e fronteggiare il rischio incendi durante l’Estate, il sindaco Carmelo Corsaro e l’Amministrazione comunale, presente anche il presidente del consiglio comunale, Salvo Cambria, hanno dedicato una giornata per encomi e riconoscimenti per coloro che si sono distinti durante gli incendi dell’estate scorsa.
Ricordiamo che nel mese di luglio numerosi incendi, di natura dolosa, hanno assediato il territorio sangregorese devastando totalmente anche la Riserva naturale “Immacolatelle e Micio Conti”.
In quell’occasione al sindaco Corsaro e alla Polizia locale di San Gregorio sono venuti in aiuto diverse realtà istituzionali: dall’Acoset alla Polizia locale di Valverde, dal Gruppo Forestale di Catania al Cutgana dell’Università di Catania, alle diverse Protezioni civili oltre ai vigili del fuoco.
Ma soprattutto i cittadini sangregoresi che in quel momento di seria emergenza hanno dimostrato coraggio e grande solidarietà.
« Ho voluto parteciparvi la mia gratitudine, come uomo e come sindaco, ma soprattutto quella dell’Amministrazione comunale e di tutta la cittadinanza sangregorese – ha dichiarato il sindaco Corsaro rivolgendosi agli encomiati - per l’impegno profuso durante gli incendi sviluppatisi nel mese di luglio 2017 nel nostro territorio.
«Il vostro intervento, personale e con mezzi, - ha continuato il primo cittadino - ha aiutato a circoscrivere le fiamme che lambivano private abitazioni scongiurando, così, danni ben più gravi.
«In quell’occasione – ha concluso - ho visto la grandezza del cuore della gente che, data la gravità della situazione, si è prodigata in prima persona, senza badare a pericoli, per spegnere i roghi.
«Ma oltre ai sangregoresi ho visto anche la solidarietà degli altri Comuni vicini, della Protezione civile, del Corpo Forestale, dei Vigili del Fuoco, degli agenti della Polizia locale, del Cutgana, insomma di tutti. Non sono mancati momenti eroici e rischiosi».
Hanno ricevuto un encomio la Società Acoset e i guidatori delle autobotti Giovanni Vitale e Gregorio Caruso; il Corpo Forestale, nucleo operativo regionale di Catania; il comandante della Polizia locale di San Gregorio, Umberto Bonaccorso, gli ispettori capo Antonio Scarangella, Provvidenza Currier, Salvo Gulisano, gli agenti Enzo Murgo e Nino Marinetti, il comandante della Polizia locale di Melilli, Claudio Cava; il Cutgana e i dott. Salvo Costanzo, Carlo Parto e Fausto Ronsisvalle. E ancora il sindaco di Valverde, Rosario D’Agata, il Corpo della Polizia locale di Valverde, Francesco Finocchiaro, presidente Altair C.B. Club Valverde e Piero Marchese
vice presidente Misericordia di Valverde.
Un encomio speciale per Claudio Cava e Enzo Murgo per il coraggio e la professionalità con le quali si sono distinti per l’arresto, in flagranza di reato, di un individuo che tentava di portare a termine il furto di un’autovettura sempre nel luglio scorso. Infine una targa è stata consegnata a Francesco Salanitri per la sua attività presepistica.   
 
 
 San Gregorio di Catania 13 aprile 2018
 
 
Alfio Patti 
Ufficio Stampa