AccessibilitàAccessibilitàAccessibilità

Tutti gli elementi

21/09/2017

ATTIVITÀ SOCIALI PER IL CENTRO DIURNO

PRESENTAZIONE DEL PROGRAMMA DELLE ATTIVITÀ SOCIALI PER IL CENTRO DIURNO PER ANZIANI, ANNO 2017/2018
 
SAN GREGORIO - Una programmazione molto, ricca e variegata, ben calendarizzata, è stata presentata al Centro Diurno per Anziani e Disabili di San Gregorio dall’Assessorato alle politiche sociali e alla famiglia per l’anno 2017/2018.
Al fine di soddisfare tutte le esigenze degli utenti del Centro, nel programma sono state previste attività ludiche ricreative e culturali, laboratori manuali, ballo, ginnastica dolce-postuarale, recitazione, cineforum, conferenze e seminari culturali, screening sulle patologie della terza età.
Il tutto organizzato al fine di favorire l'integrazione e l'inclusione sociali dei frequentatori  con l'assistenza ed il supporto delle dott.sse Rosa Bagiante e Giusi Scalia coordinate dal dirigente Roberto Avellino.
«È stato un appuntamento importantissimo – ha commentato l’assessore Seby Sgroi - mirato non solo alla programmazione delle tante attività sociali che offriamo al Centro ma soprattutto ad un confronto diretto dove gli anziani partecipano attivamente alla stesura del programma quali veri protagonisti della vita sociale del Centro. 
«Ringrazio tutti coloro – ha concluso - che in questi anni hanno collaborato al mio fianco sostenendo un percorso di crescita sociale atto alla riqualificazione identitaria del Centro Diurno Anziani».
Alla presentazione erano presenti tutte le rappresentanze delle associazioni che operano sul territorio in stretta armonia con l'Amministrazione comunale a favore della comunità Sangregorese. L’assemblea, presenziata dall'assessore ai Servizi sociali Seby Sgroi, ha visto presenti il consigliere comunale e presidente della commissione Servizi  sociali, Graziella Ferro, il responsabile del Centro Diurno Enzo Romeo e il presidente Salvatore Raciti per il Comitato di Organizzazione.
I progetti e le attività sono state illustrate direttamente dai rappresentanti delle associazioni.
Ha parlato la presidente Cristina D'Antrassi per l'associazione Anffas Onuls di Catania "progetto di integrazione ed inclusione sociali anziani e disabili "; il responsabile Alessandro Scaffo per la cooperativa Delfino "progetto di laboratorio culturale e ballo"; la prof.ssa Anna Cicatiello "progetto ginnastica dolce-posturale", il presidente Liberio Augusta per l'associazione Cgs Arcobaleno "progetto culturale teatrale", il presidente Pippo Russo per la Fratres di San Gregorio e il Governatore Rosario Vaccaro per la Misericordia di San Gregorio "progetto di servizi assistenziali e trasporto", il vice presidente dott. Luciano Maugeri e il responsabile dott. Gregorio Scalia per l'associazione Soluman Onlus "progetto di informazione e prevenzione sulla salute.
Infine, per la Pmg Italia il dott. Francesco Aglianò ed i responsabili di zona del progetto Antonella Di Pietro e Francesco Toscano per la presentazione del progetto Mobilità Garantita o meglio “Taxi Sociale” un servizio di trasporto rivolto agli anziani ed ai soggetti diversamente abili della comunità sangregorese privi di mezzi e di assistenza familiare che hanno difficoltà per raggiungere ed usufruire delle strutture private e pubbliche sanitarie e riabilitative specialistiche.
 
 
San Gregorio di Catania 21 settembre 2017  
 
Alfio Patti
Ufficio Stampa