AccessibilitàAccessibilitàAccessibilità

Tutti gli elementi

15/05/2017

La fontanella di Contrada Cerza sarà presto ripristinata

La fontanella di Contrada Cerza sarà presto ripristinata
 
SAN GREGORIO – Le fontanelle con acqua potabile, collocate nei piccoli e grandi centri, hanno sempre caratterizzato una comunità a servizio degli altri. Che siano i passanti o gli abitanti del circondario ad usufruirne rappresentano un punto di ristoro e di servizio al cittadino.
Per questo motivo l’Amministrazione comunale di San Gregorio ha sollecitato ed ottenuto il ripristino di quella eliminata in Contrada Cerza, zona sud del paese, durante i lavori di allargamento di Via Sgroppillo, strada riaperta di recente al flusso veicolare.
Durante i lavori di ampliamento, infatti, la storica fontanella che ha rifornito per decenni gli abitanti della frazione, è stata tolta ma non più ripristinata a conclusione dei lavori.
«Grazie, però, al nostro intervento – ha spiegato il sindaco Carmelo Corsaro – in collaborazione della ditta che ha eseguito i lavori e alla Protezione civile abbiamo garantito la nuova predisposizione della fontanella, e i lavori sono stati già predisposti.
«Abbiamo perso del tempo a causa di problemi burocratici – ha continuato -, ma grazie anche all’intervento del presidente della Sidra, avv. Alessandro Corradi, abbiamo accelerato questo iter che ci garantirà, nei prossimi giorni, l’installazione della fontanella.
«Si tratta di una piccola operazione, è vero, - ha concluso il primo cittadino – ma noi diamo importanza simbolica alla fontanella perché caratteristica della nostra collettività e in particolare del centro di aggregazione della Contrada Cerza. È  il mantenimento di una logica che vede il nostro paese un territorio vissuto e per questo abbiamo voluto mantenere ancora una volta questi simboli di identità sangregorese».
 
     
 San Gregorio di Catania 13 maggio 2017  
 
Alfio Patti
Ufficio Stampa